Discussion:
Come limitare l'uso di PC
(too old to reply)
Gelpi Andrea
2008-01-02 14:17:29 UTC
Permalink
Salve,
sono alla ricerca di metodi per limitare l'uso del PC ai figli.
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un limite di
utilizzo giornaliero del PC. Cioè dare il pieno utilizzo (a parte il
filtro sui siti web visitabili) per un certo intervallo di tempo. La mia
idea è di fissare un certo numero di minuti giornalieri e di forzare il
logout dell'utente quando il bonus di minuti è finito.
La cosa mi serve sia per Linux che per Windows.

Da ricerche fatte non mi sembra ci siano "oggetti" già pronti per questo
utilizzo. Ho trovato strumenti che impediscono l'uso di risorse ad
intervalli prefissati, tipo dalle/alle, ma non con un bonus di tempo da
utilizzare a scalare.

Sapreste darmi delle indicazioni su che cosa cercare per implementare
una tale funzione?
--
ing. Andrea Gelpi
***************************************************
La Terra non la abbiamo ereditata dai nostri avi,
ma la abbiamo presa in prestito dai nostri bambini.
***************************************************
kaleida51
2008-01-02 20:50:02 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Sapreste darmi delle indicazioni su che cosa cercare per implementare
una tale funzione?
su windows ricordo che c'e' il comando shutdown, come per linux.
il comando mi pare sia shutdown -s -t "secondi"
ad esempio per spegnere il pc fra 5 minuti
shutdown -s -t 300

faccio lo stesso su linux.
lo so che non e' il massimo, ma per ora per il pc dei miei bimbi (linux) uso
questo comando imettendolo all'accensione (quindi ci vuole sempre un "papà" a
disposizione...)
:-)
--
kaleida
Dr.Brex
2008-01-03 11:11:52 UTC
Permalink
Post by kaleida51
lo so che non e' il massimo, ma per ora per il pc dei miei bimbi (linux) uso
questo comando imettendolo all'accensione (quindi ci vuole sempre un "papà" a
disposizione...)
:-)
potrebbe essere una soluzione mettendolo come script di avvio su linux,
il problema è che non è cumulativo.
basterebbe spegnere il pc 1 minuto prima della scadenza e poi riavviarlo
per avere altri XX minuti a disposizione senza uno scalare:
un figlio sveglio dopo 2-3 spegnimenti spontanei potrebbe capire l'inghippo.
Oppure, più semplicemente, vede che si spegne il pc, non capisce il
perchè, lo riaccende ed ha nuovamente a disposizione XX minuti.
Ovviamente elaborando lo script (leggasi, creare un file con memorizzato
il numero di minuti di uptime e il giorno allo spegnimento del PC e
leggerlo nuovamente all'avvio del PC, per impostare correttamente il
comando shutdown, potrebbe dare la soluzione senza troppi sbattimenti.
Sotto Linux sembra relativamente semplice, sotto Windows passo.
Gabriele Scolaro
2008-01-04 12:32:01 UTC
Permalink
-----Original Message-----
Behalf Of Dr.Brex
Sent: giovedì 3 gennaio 2008 12.12
Subject: Re: [ml] Come limitare l'uso di PC
Post by kaleida51
lo so che non e' il massimo, ma per ora per il pc dei miei bimbi
(linux) uso questo comando imettendolo all'accensione (quindi ci
vuole
Post by kaleida51
sempre un "papà" a
disposizione...)
:-)
potrebbe essere una soluzione mettendolo come script di avvio su linux,
il problema è che non è cumulativo.
basterebbe spegnere il pc 1 minuto prima della scadenza e poi
un figlio sveglio dopo 2-3 spegnimenti spontanei potrebbe capire l'inghippo.
Oppure, più semplicemente, vede che si spegne il pc, non capisce il
perchè, lo riaccende ed ha nuovamente a disposizione XX minuti.
Ovviamente elaborando lo script (leggasi, creare un file con
memorizzato il numero di minuti di uptime e il giorno allo spegnimento
del PC e leggerlo nuovamente all'avvio del PC, per impostare
correttamente il comando shutdown, potrebbe dare la soluzione senza
troppi sbattimenti.
Sotto Linux sembra relativamente semplice, sotto Windows passo.
Sotto Windows si può provare ad impostare i periodi di utilizzo (es: dal Lun
al Ven, dalle 21.00 alle 22.00) con il comando "net user" seguito
dall'opzione "/times"
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-
us/net_user.mspx

Inoltre consiglio di abilitare la policy "Disconnect Clients when logon
hours expire" sotto "Computer Configuration/Windows Settings/Security
Settings/Local Policies/Security Options".

Non garantisco nulla! L'ho usato con macchine Windows XP joinate ad un
Dominio Active Directory, mai in modalità workgroup!

Gabriele.

________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
Paolo Giardini
2008-01-02 22:04:05 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Sapreste darmi delle indicazioni su che cosa cercare per implementare
una tale funzione?
Prova con "open source parental control time limit", qualcosa c'è, vedi
se fa al caso tuo.
Ad esempio:
http://www.softwaretime.com/
http://pc-time-limit.qarchive.org/
--
Paolo Giardini | EUCIP Certified | WOT Notary | CCOS Regione Umbria
Privacy Officer AIP/ICTS | Iscritto Albo Consulenti Docenti FORMEZ
Resp.Relazioni Osservatorio Privacy e Sicurezza IT | www.aipnet.it
Socio A.I.P./ITCS | CLUSIT | GNU/LUG Perugia | AIPSI | ISSA
http://www.solution.it | Cel.337.652876 | Fax 075.93831174
Marco A. Calamari
2008-01-02 22:41:35 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Salve,
sono alla ricerca di metodi per limitare l'uso del PC ai figli.
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un limite di
utilizzo giornaliero del PC. Cioè dare il pieno utilizzo (a parte il
filtro sui siti web visitabili) per un certo intervallo di tempo. La mia
Non voglio permettermi di sindacare nulla, ma probabilmente
la costrizione, come succedeva anche a me, e' semplicemente
controproducente.

Parlarne forse potrebbe servire. Chiedigli di guardare
l'ora quando comincia e quando finisce, e segnare tutto
sul diario. Poi potreste parlarne per valutare il
risultato ...

Magari potrebbero mettere la sveglia del pc e staccare da soli
quando suona.

Poi puoi vedere se giocano pulito dai log

Solo un'idea, eh ...
--
+--------------- http://www.winstonsmith.info ---------------+
| il Progetto Winston Smith: scolleghiamo il Grande Fratello |
| the Winston Smith Project: unplug the Big Brother |
| Marco A. Calamari ***@marcoc.it http://www.marcoc.it |
| DSS/DH: 8F3E 5BAE 906F B416 9242 1C10 8661 24A9 BFCE 822B |
+ PGP RSA: ED84 3839 6C4D 3FFE 389F 209E 3128 5698 ----------+
Giuseppe Paterno' (Gippa)
2008-01-03 08:23:22 UTC
Permalink
Ciao Andrea,
In realta' ho realizzato una cosa del genere a "tempo" per la figlia di un
mio amico, perche' poi non potesse non studiare... Il rischio maggiore erano
le chat.
Forse, al contrario di te, I "requisiti" erano di falrla navigare/chattare
soltanto tra le 20.30 e le 22.30. Ho realizzato tutto con squid (che ha le
acl a tempo)+dansguardian per I filtri dei siti, e iptables con la porta di
messanger specificando l'intervallo temporale. Mi pare pero' che il modulo
"time" sia fuori dal kernel -diciamo cosi'- standard.
Ciao ciao,
Gippa
Giorgio Parpinelli
2008-01-03 11:38:37 UTC
Permalink
Ciao a tutti

Limitatamente all'ambiente M$ esiste un prodotto commerciale di webroot
software che fa esattamente quello che tu cerchi.
Si chiama parental control e puoi vederne le caratteristiche al sito
www.webroot.com


Ciao

Giorgio Parpinelli
Micky Del Favero
2008-01-03 21:41:10 UTC
Permalink
Buon anno a tutti!
Post by Gelpi Andrea
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un limite di
utilizzo giornaliero del PC. Cioè dare il pieno utilizzo (a parte il
filtro sui siti web visitabili) per un certo intervallo di tempo. La mia
idea è di fissare un certo numero di minuti giornalieri e di forzare il
logout dell'utente quando il bonus di minuti è finito.
La cosa mi serve sia per Linux che per Windows.
Open Kiosk (http://openkiosk.sourceforge.net/) sembra fare ciò che vuoi, da
http://openkiosk.sourceforge.net/work.html leggo che:

When a customer walks in and uses a kiosk or a workstation,
the client program obtains his/her login/user account information.
It then sends this login information to the server, which in turn,
verifies this data and if valid, returns the access rights and
duration of use for the customer back to the client program. The
client program at this point, handles the restrictions transparently.

HTH, Micky
--
Micky Del Favero ***@mesina.net

----------------------------------------------------------------
This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.
Mailing List Manager
2008-01-04 01:08:10 UTC
Permalink
----- Forwarded message from "Roberto M." <lordmarin(at)gmail.com> -----
From: "Roberto M." <lordmarin(at)gmail.com>
To: ml(at)sikurezza.org
Subject: Re: [ml] Come limitare l'uso di PC

Buonasera a tutta la lista,
non ho mai postato ma vi leggo sempre volentieri.

Quando ho letto la domanda di Andrea, mi ? venuto in mente che un sistema
cos? ? simile a quello che si usa negli internet point, quindi magari
installando un software ( mi sembra ce ne siano sia per linux che per
windows ) che gestisca l'utente la navigazione e l'uso del pc sia possibile
fare quanto chiesto.
Se non sbaglio OpenKiosk http://openkiosk.sourceforge.net/ dovrebbe fare al
caso suo...

Ciao
Roberto
----- End forwarded message -----
DSGM
2008-01-04 09:04:39 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Salve,
sono alla ricerca di metodi per limitare l'uso del PC ai figli.
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un limite di
utilizzo giornaliero del PC. Cioè dare il pieno utilizzo (a parte il
filtro sui siti web visitabili) per un certo intervallo di tempo. La mia
idea è di fissare un certo numero di minuti giornalieri e di forzare il
logout dell'utente quando il bonus di minuti è finito.
La cosa mi serve sia per Linux che per Windows.
Da ricerche fatte non mi sembra ci siano "oggetti" già pronti per questo
utilizzo. Ho trovato strumenti che impediscono l'uso di risorse ad
intervalli prefissati, tipo dalle/alle, ma non con un bonus di tempo da
utilizzare a scalare.
Sapreste darmi delle indicazioni su che cosa cercare per implementare
una tale funzione?
Per windows xp forse un prodotto della stessa MS:

http://www.microsoft.com/italy/windows/products/winfamily/sharedaccess/default.mspx
http://www.microsoft.com/italy/windows/products/winfamily/sharedaccess/seeit/athome.mspx
e***@csi.it
2008-01-04 09:42:40 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Salve,
sono alla ricerca di metodi per limitare l'uso del PC ai
figli.
Post by Gelpi Andrea
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un limite di
utilizzo giornaliero del PC.
potrebbe essere utile dare un'occhiata a workrave, multipiattaforma e
gnu-gpl :
nato per scopi salutistici (impone pause di allontanamento e suggerisce
esercizio fisico) - ha anche il limite giornaliero di effettiva attività al
pc
http://www.workrave.org/

________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
Gelpi Andrea
2008-01-08 11:51:49 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Salve,
sono alla ricerca di metodi per limitare l'uso del PC ai figli.
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un limite di
utilizzo giornaliero del PC. Cioè dare il pieno utilizzo (a parte il
filtro sui siti web visitabili) per un certo intervallo di tempo. La mia
idea è di fissare un certo numero di minuti giornalieri e di forzare il
logout dell'utente quando il bonus di minuti è finito.
La cosa mi serve sia per Linux che per Windows.
Da ricerche fatte non mi sembra ci siano "oggetti" già pronti per questo
utilizzo. Ho trovato strumenti che impediscono l'uso di risorse ad
intervalli prefissati, tipo dalle/alle, ma non con un bonus di tempo da
utilizzare a scalare.
Sapreste darmi delle indicazioni su che cosa cercare per implementare
una tale funzione?
Ringrazio per i numerosi spunti di riflessione sull'argomento.

Ho visto che lato Windows esistono più soluzioni, mentre per linux mi pare di
capire che l'idea giusta sia quella di guardare i software usati dagli internet
point, anche se mi sembra di ammazzare una mosca con un cannone.

Per il momento ho tamponato con due righe in .bash_profile dove ho messo una
sleep e lo shutdown. Non è un granchè, ma per ora è sufficiente anche perchè la
password la ho io e non i figli.

Per windows ho pensato di usare vmware e quindi il problema si riconduce solo a
Linux.
Ora ho però un altro problema. Alcuni giochi non vanno sotto vmware, ma questa è
un'altra storia.

In prospettiva poi vedrò di fare meglio, ad esempio con openkiosk o simili.

Grazie a tutti.
--
ing. Andrea Gelpi
***************************************************
La Terra non la abbiamo ereditata dai nostri avi,
ma la abbiamo presa in prestito dai nostri bambini.
***************************************************
________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
Riccardo Ghiglianovich
2008-01-11 10:13:25 UTC
Permalink
Post by Gelpi Andrea
Salve,
sono alla ricerca di metodi per limitare l'uso del PC ai figli.
La cosa che sto cercando di realizzare è quella di fissare un
limite di utilizzo giornaliero del PC. Cioè dare il pieno
utilizzo (a parte il filtro sui siti web visitabili) per un certo
intervallo di tempo. La mia idea è di fissare un certo numero di
minuti giornalieri e di forzare il logout dell'utente quando il
bonus di minuti è finito.
La cosa mi serve sia per Linux che per Windows.
Hello,

So benissimo che "Comprati un Mac" non è una risposta valida ;) però
l' OS 10.5 (Leopard) offre nativamente queste opzioni ed altre,
sempre per mantenere il controllo su : quando quanto cosa e con chi;
(alla faccia della privacy domestica) e' possibile anche ottenere
reports sull'utilizzo e sulle attività svolte...

E' molto interessante e una occhiata la merita, anche solo per
offrire ulteriori spunti.

http://www.apple.com/it/macosx/features/parentalcontrols.html

RIc________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
Emanuele Santoro
2008-01-12 14:03:24 UTC
Permalink
Io avrei qualche ideuzza...
Ad esempio, potresti piazzare qualche script fatto ah hoc tra gli script
di avvio di sistema.

Ecco una bozza (altamente teorica) di quello che potrebbe/dovrebbe fare
lo script:

1 - una linea nel crontab di root ogni minuto legge un valore intero da
un file (il file indica i minuti utilizzati), dunque se il valore Ú
uguale al numero di minuti a disposizione spegne il computer (halt -r
now), altrimenti incrementa di uno il numero e lo ri-redireziona sul
file ( echo $numero > $file, con un solo ">" in modo che poi il
precedente valore viene anche eliminato)

2 - un'altro script controlla che ogni giorno il file di log dei minuti
venga "ripulito". Questo Ú un attimino più difficile (giusto un pelo),
perchÚ devi trovare un modo per far capire ai tuoi script che un giorno
Ú passato).

3 - Un eventuale terzo script, sempre tra gli script di sistema,
impedisce che il computer venga acceso in orari "loschi", tipo le due di
notte o cose simili, eventualmente, logga anche l'accensione (date
(comando) e redirezione su un file sarebbe l'ideale).


Notasi che files come quello che contengono i minuti trascorsi devono
essere tipo dei file di lock: devi quindi controllare che la leggibilità
e la scrivibilità sia assolutamente minima e delegata all'utente root,
altrimenti tutto va a gambe all'aria.

Magari se crei qualcosa faccelo sapere, rilascialo, e quando qualcuno
avrà il tuo stesso bisogno potresti ricevere dei ringraziamenti ;-)

Facci sapere come procedono le cose :-)


E. Santoro
Enrico Bassetti
2008-01-12 16:18:25 UTC
Permalink
halt -r now
Oppure direttamente nel file /etc/rc.local oppure simili, mettere una
cosa del genere:

shutdown -h +30m

in uno script che controlla se Ú già stato acceso il PC quel giorno (ad
esempio sempre scrivendo un file, ma con l'ultima data, oppure
controllando il timestamp del file stesso).

oppure http://www.google.it/search?q=pam_time.so

Enrico

Continue reading on narkive:
Loading...