Discussion:
sicurezza powerline
(too old to reply)
jack tiger
2014-07-10 13:24:10 UTC
Permalink
ciao, rieccomi ;-P
volevo sistemare la mia LAN personale. Pensavo di usare i powerline.
Ho un po' di dati sensibili.... Qual'è la sicurezza che non possono essere rilevati dagli appartamenti adiacenti?
Grazie
________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
alessandro medici
2014-07-10 13:32:42 UTC
Permalink
l'interruttore differenziale del tuo impianto

:-)
Post by jack tiger
ciao, rieccomi ;-P
volevo sistemare la mia LAN personale. Pensavo di usare i powerline.
Ho un po' di dati sensibili.... Qual'Ú la sicurezza che non possono essere
rilevati dagli appartamenti adiacenti?
Grazie
________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
Alberto Guglielmo
2014-07-10 13:40:26 UTC
Permalink
Con il recente aumento di potenza di 40 dB, approvato o in via di
approvazione,
del livello di potenza immesso in rete direi che l'unica protezione
ragionevole a
cui si puo' pensare e' una protezione crittografica. Quella dovuta
all'attenuazione
del segnale comincia a diventare davvero marginale, perfino
l'inevitabile irradiazione
dai conduttori diventa consistente.
Saluti
Post by alessandro medici
l'interruttore differenziale del tuo impianto
:-)
ciao, rieccomi ;-P
volevo sistemare la mia LAN personale. Pensavo di usare i powerline.
Ho un po' di dati sensibili.... Qual'è la sicurezza che non
possono essere rilevati dagli appartamenti adiacenti?
Grazie
________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
--
Everything should be made as simple as possible, but not simpler.
Albert Einstein

Alberto Guglielmo
a.guglielmo<at>tcpsas.com
Key Fingerprint:7EAF 9E34 2838 7C6B EE47 E8F0 FFC5 3CBC 90AA 5EEE
Key ID: 0x90AA5EEE
GPG/PGP keys at: pgpkeys.mit.edu

________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
alessandro medici
2014-07-10 13:47:57 UTC
Permalink
non si finisce mai di imparare. Vuol dire che mi terro' i miei vecchi
modelli :-)

alessandro medici
2014-07-10 13:39:04 UTC
Permalink
piu' chiaramente: il segnale delle powerline e' bloccato dalla presenza dei
differenziali. Che siano aperti o chiusi non importa.
Marco Bettini
2014-07-10 14:41:54 UTC
Permalink
La sicurezza può essere abbastanza elevata, a mia esperienza gli Atlantis
Land crittano con una password o casuale ( generata in automatico quando
li accoppi ) o impostata a mano.

Codifica AES 256

Non male per degli aggeggini del genere.


Marco
Post by jack tiger
ciao, rieccomi ;-P
volevo sistemare la mia LAN personale. Pensavo di usare i powerline.
Ho un po' di dati sensibili.... Qual'Ú la sicurezza che non possono essere
rilevati dagli appartamenti adiacenti?
Grazie
________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
--
Marco Bettini Soluzioni Informatiche
via Emilia Levante 144/4
40139 Bologna
P.I. 02379501204
C.F. BTTMRC74T11L117Q
N.tel : +39-05119907013
N.cell.: +39-3663269252
Messagenet: +39-07441906072
Fax: +39-0510544722
Google+: google.com/+MarcoBettini <https://www.google.com/+MarcoBettini>
L <http://www.si2.it/>inkedIn: http://www.linkedin.com/in/bettinim
Solo il 10% di UNIX e' in codice assembly il resto e' C!!
Only about 10 % of UNIX is assembly code the rest is C!!
Gli antichi credevano che al di là delle Colonne d'Ercole ci fosse Chuck
Norris.
The ancients believed that beyond the Pillars of Hercules there was Chuck
Norris
Il contenuto di questa e-mail Ú strettamente personale ai sensi della legge
196/03. Ogni abuso potrà essere perseguito legalmente.
Davide Davini
2014-07-10 16:05:36 UTC
Permalink
Post by jack tiger
ciao, rieccomi ;-P
volevo sistemare la mia LAN personale. Pensavo di usare i powerline.
Ho un po' di dati sensibili.... Qual'è la sicurezza che non possono essere rilevati dagli appartamenti adiacenti?
Lo standard HomePlug AV prevede criptazione AES a 128-bit.

http://www.homeplug.org/tech-resources/faq-industry/#avsecurity

Aggiungo, a livello chicchera da bar, perché non ho approfondito che:
Ho letto da qualche parte che da specifiche gli apparati dovrebbero
essere configurati come default con una password comune a tutti con lo
scopo di renderne semplice e immediato l'utilizzo. I device vanno quindi
(ri)accoppiati di modo che venga usata una password generata
casualmente. (Si parlava di password e non di chiave ma sospetto si
tratti della chiave. Ho il sospetto si tratti di un protocollo
estremamente semplice.)

My 2 cents.



________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
Continue reading on narkive:
Loading...